Il secondo bando del Programma Interreg CENTRAL EUROPE - Infoday Nazionali

Padova, 4 Aprile – Torino, 5 aprile: queste le date degli Infoday nazionali dedicati all’apertura del secondo bando del Programma CENTRAL EUROPE 2021-2027. Leggi tutto nella notizia.

Il Programma transnazionale Central Europe intende contribuire alla creazione di un'Europa centrale unita che coopera per diventare più intelligente, più verde e meglio connessa.

Basato su bisogni condivisi e un'identità comune, il Programma mira a creare una cultura di cooperazione oltre i confini nazionali. Sostiene, quindi, la competitività e la capacità di innovazione nell'Europa centrale così come il miglioramento dei collegamenti delle regioni rurali e periferiche e della governance per lo sviluppo territoriale integrato. Incoraggia e sostiene la cooperazione transnazionale per rendere le regioni più resilienti alle sfide comuni quali i processi di transizione economica, il cambiamento climatico e le conseguenze socioeconomiche a lungo termine della pandemia da Covid-19.

Il Programma è organizzato secondo quattro priorità principali:

PRIORITÀ 1. Cooperare per un'Europa centrale più intelligente

Rafforzare le capacità di innovazione nell'Europa centrale
Rafforzare le competenze per la specializzazione intelligente, la transizione industriale e l'imprenditorialità nell'Europa centrale
PRIORITÀ 2. Cooperare per un'Europa centrale più verde

Sostenere la transizione energetica verso un'Europa centrale climaticamente neutra
Aumentare la resilienza ai rischi connessi al cambiamento climatico nell'Europa centrale
Sostenere l'economia circolare nell'Europa centrale
Salvaguardare l'ambiente nell'Europa centrale
Rendere più verde la mobilità urbana nell'Europa centrale
PRIORITÀ 3. Cooperare per un'Europa centrale meglio collegata

Migliorare i collegamenti delle regioni rurali e periferiche dell'Europa centrale
PRIORITÀ 4. Migliorare la governance per la cooperazione in Europa centrale

Rafforzare la governance per lo sviluppo territoriale integrato nell'Europa centrale
L’area di Programma supera il milione di chilometri quadrati ed interessa i territori di 9 Stati UE: Austria, Croazia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia e Ungheria, alcune regioni della Germania (Baden-Württemberg, Bayern, Berlin, Brandenburg, Mecklenburg, Vorpommern, Sachsen, Sachsen-Anhalt, Thüringen e la regione di Braunschweig) e dell’Italia (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Province Autonome di Trento e di Bolzano).

Il Programma 2021-2027 è stato formalmente approvato dalla Commissione Europea il 23/03/2022 con decisione di esecuzione C(2022)1694. La dotazione finanziaria complessiva è di olte 280 milioni di euro di cui 224 milioni di FESR, corrispondenti ad una quota di cofinanziamento comunitario pari all’80%.

 

Contatti
Punto di contatto nazionale:

Regione Veneto

Alberto De Sordi, Claudia Cappato

Tel: +39 041 2791577
Email: centraleurope@regione.veneto.it

 

Autorità di gestione:

Città di Vienna, Dipartimento Municipale per gli Affari Europei, Austria

Christiane Breznik

Tel.: +43 1 4000 27060

Mail: christiane.breznik(at)wien.gv.at

 

Segretariato congiunto:

Vienna, Austria
Tel: +43 (0) 1 8908 088 - 2403
Email: info(at)interreg-central.eu

 

Sito ufficiale:

Sito ufficiale Interreg CENTRAL EUROPE

 

Data ultima modifica: 20/02/2024